Bollicine

L’anno nuovo porta con sé molte eccitanti novità, tra cui un quadro festivo dell’ormai noto Euro top!
Ovviamente, come di consueto quando analizzo e propongo materiale non mio1, la licenza per l’opera artistica studiata non è quella mia usuale, ma la Creative Commons BY-NC-ND.
Il quadro che intendo proporvi oggi, sempre eseguito con magistrale perizia, tanto da far credere che sia un’opera digitale2 quando ovviamente cosí non è, ritrae un momento di festa, uno di quelli che il nostro genio idiota riesce a concedersi tra una disgrazia artistica e l’altra: un brindisi.

Meglio dello champagne!

Meglio dello champagne!


Analizziamo ora rapidamente ma in maniera approfondita il quadro.
Protagonista assoluta dell’immagine è la vulva da cui fuoriesce il mitto che da sempre sottolinea i momenti festivi del nostro. I colori usati per i genitali, incorniciati dal bruno delle cosce e del basso ventre, sottolineano l’origine mulatta della modella. Euro Top sin dall’infanzia è ossessionato dai capelli biondi, che ricordano la capigliatura della madre3 e dalle donne di origine mulatta, quelle che nel suo immaginario bucolico rappresentano l’esoticità e la piú facile abbordabilità.
La rappresentazione dal basso pone l’artista, e l’osservatore, ad osservare l’origine della vita in contemplazione estatica, come solo gli artisti o piú grandi mistici sono in grando di fare e descrivere. E proprio da questa origine della vita, fuoriesce copioso un giallo flusso latore di scorie, segno della purificatrice ordalia che deve sostenere chiunque voglia avvicinarsi al segreto massimo della Vita.
Ma l’irruenza con cui l’orina piove dall’alto, indica altro, indica la gioisità della vita stessa, con quei sapienti tratti verticali piú chiari nell’arrotondato flusso piú scuro.
Ed è allora che il saggio, si disseta, cerca di superare i suoi limiti squallidi bevendo il nettare della conoscenza femminile.
Ed è quindi ovvio il motivo per cui abbia scelto questo quadro a pochi giorni dall’inizio del nuovo anno.
Per brindare con voi tutti nella maniera piú consona ed auspicabile possibile! Che la felicità bagni i vostri volti!


  1. Se l’autore non mi dice contrariamente. 
  2. Quando sono riuscito ad arrivare il suo atelier, i miei occhiali da vista erano l’oggetto piú tecnologico e moderno in quell’angusta stanza. Prova questa che il modernismo che stiamo subendo in quest’oscuro periodo ci sta letteralmente distruggendo. 
  3. O della parrucca che usava quando era costretta a guadagnarsi da vivere per strada, come sostengono molti critici. Però questa possibilità, non mi stancherò mai di dirlo, è ancora da verificare, per quanto realistica e sensata possa essere, il ricercatore della verità non deve farsi distrarre né trarre in inganno da ciò che può sembrare realistico. Solo i fatti provati possono fare la distinzione tra la verità e le supposizioni, per quanto affascinanti e plausibili esse siano. 
Annunci

About ysingrinus

Mi sono accorto che non avevo scritto niente qui e cosí ho deciso di scrivere qualcosa.
Questa voce è stata pubblicata in Arte e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

113 Responses to Bollicine

  1. Zeus ha detto:

    E vai di Golden Shower

    Mi piace

  2. Cose da V ha detto:

    Il titolo mi ha fatto morir, ma a parte questo… Che analisi del quadro eccezionale!

    Mi piace

  3. Gemellone solare ha detto:

    Ma quanto ci metti… pardon, ci mette, il tuo protetto, a produrre queste opere?

    Mi piace

    • ysingrinus ha detto:

      Continuare ad insistere che sia l’autore delle opere, per quanto lusinghiero per me, è offensivo per Euro Top. Certi geni sono condannati alle umiliazioni.
      Tornando alla tua domanda purtroppo non so darti una risposta. Dipende dalle dimensioni, dalla sua condizione fisica e dall’ispirazione, che per fortuna non gli manca mai…

      Mi piace

  4. tramedipensieri ha detto:

    L’originalità è …. destabilizzante :D

    Mi piace

  5. alessialia ha detto:

    beh certo che come fai le recensioni tu…
    sempre convinto che eurotop non è eurogrinus eh!?

    Mi piace

  6. domenicomortellaro ha detto:

    Nessuno ha notato il parallelismo geometrico tra minzione e abete natalizio?

    Liked by 1 persona

  7. tiZ ha detto:

    sarà imparentato con Bukowski?

    Mi piace

  8. Gintoki ha detto:

    Considerando l’identificazione della festa con il mitto e le gambe aperte come a simboleggiare un invito a godere di tale flusso, direi che il messaggio recondito sia “vienimi a trovare tra le feste” e che quindi Euro Top volesse richiamare l’attenzione sul trascorrere tale periodo in compagnia, dimmi se sono in errore, anzi, fallo, per restare in tema uro-genitale.

    Mi piace

  9. Incagliatoh ha detto:

    Euro sempre al Top! Non ce lo farei mai uscire con mia figlia, ma questa è un’altra storia! Speriamo che in eredità lasci degli scritti. Sono sicuro che sarebbero una gomitolata mentale senza eguali!

    Mi piace

  10. rachelgazometro ha detto:

    Quella vulva somiglia a Prince!

    Mi piace

  11. Affy ha detto:

    Euro Top un genio analfabeta in grado di dipingere con una tale potenza evocativa che va ben oltre la tecnica. Sapientemente riversa sulla tela la violenza dei sentimenti regalando ad ogni pennellata l’espressione pura delle sue intime emozioni senza ipocrisia.
    Una capacità del genere è un vero dono, è un brindisi alla gioiosità della vita, vera musa ispiratrice d’arte.

    Mi piace

  12. kalosf ha detto:

    …la pioggia dorata… Proprio ne sentivo il bisogno… Anche se nonè questo letteralmente….

    Mi piace

  13. Una luminosa sorgente ci inonda di corporeo misticismo. Inebriante e ristoratore, come scoprire shangri-la dopo infinite peregrinazioni.

    Mi piace

  14. ivano f ha detto:

    Tralasciando i soliti dubbi… Grande recensione! (La nota 3 dice qualcosa di sacrosanto, e per questo spesso volutamente ignorato)
    Ogni bene! :)

    Mi piace

  15. Albucci ha detto:

    Finalmente un po’ di trasgressione.

    Mi piace

Fhtagn

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...