Nel freddo

Fossimo ancora ai tempi di MySpace1 direi che questo dipinto è freddo come il mio cuore solitario perché consapevole dell’impossibilità della vita, della solitudine e della futilità dei rapporti interpersonali. Direi inoltre che non piango piú perché ho pianto tutte le lacrime possibili ed ho imparato a non piangere, trasformando invece la tristezza in colore.
Ma essendo i tempi di oggi assai cambiati da quelli di una volta, non posso fare altro che dire che un demone malvagio mi ha costretto, torturandomi, a prendere in mano i pennelli per dipingere questo paesaggio desolato. Desolato come il futuro dell’umanità tutta, che giustamente l’attende2.


  1. Non inserico il collegamento ipertestuale perché ormai per la plebe quel sito non esiste piú. 
  2. Ogni epoca ha i suoi temi.


    Olio su cartone telato, 15×20 cm.


    Ho apportato delle migliorie che pubblicherò. 

Annunci

About ysingrinus

Mi sono accorto che non avevo scritto niente qui e cosí ho deciso di scrivere qualcosa.
Questa voce è stata pubblicata in Arte e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

77 Responses to Nel freddo

  1. Liza ha detto:

    E a me mi piace e me lo porto da me x stasera.

    Liked by 1 persona

  2. Liza ha detto:

    Cazz usero’ anche le parole se ho il tuo permesso.

    Mi piace

  3. Tre considerazioni:

    1) Prima che il popolo creda che il colore blu sia triste e finisca per intristirsi guardando cose come il cielo, spiegherò al popolo che tutto dipende dalla sfumatura
    DIDASCALIA
    Il blu è un colore e come tutti i colori ha diverse sfumature, molto diverse tra loro, che possono toccare l’intera gamma delle emozioni. Dato che il lettore avrà smesso di leggere la spiegazione alla sesta parola, non starò a chiarire cosa significhi gamma delle emozioni. A questo punto posso anche scrivere cose offensive: pene, pompino, Renzi, ecc. ecc.

    2) La plebe di myspace ai giorni nostri sarebbe stirpe regale

    Mi piace

  4. Gintoki ha detto:

    E se fosse il demone consapevole dell’impossibilità della vita, della solitudine e della futilità dei rapporti interpersonali e avesse scelto te come suo braccio?

    Mi piace

  5. giomag59 ha detto:

    Ma quelle in alto sono nuvole o è il volto di una divinità malevola?

    Mi piace

  6. Daniela ha detto:

    convertire la tristezza in colore…direi che ci sei riuscito!

    Mi piace

  7. Zeus ha detto:

    La plebe di Myspace era di un certo livello.
    E tu, ovvio, con quelle parole… beh… era un classico esempio di acchiappa-fica eheh

    Liked by 1 persona

  8. Pingback: Correggo | Discussioni concentriche

  9. silviatico ha detto:

    Vado a controllare se ho lamette adatte allo scopo, il tuo dipinto mi ha ispirato certi languorini: questo frangersi di nuvole, terra e mare, mi fa riflettere sulla vanità dell’esserci e quindi sull’impossibilità di resistere alla reificazione dell’essere stesso… Addio…

    Mi piace

  10. Annika ha detto:

    Oggi sono troppo provata per scrivere un commento, comunque mi piace!

    Mi piace

  11. fulvialuna1 ha detto:

    M’hai fatto venire il magone.

    Mi piace

  12. Il freddo è molto sottovalutato: se ne accorgeranno, questi sottovalutatori, quando bruceranno nella Gehenna e chiederanno un po’ di freddo e invece niente! Solo diavoletti con la faccia di Brunetta, lì a pungolarli perché si rifacciano il letto da soli!



    Tornando in tema, mi piace molto. E poi ha un sacco di blu! Mi piacciono tutti i colori, ma al blu tengo particolarmente!

    Mi piace

    • ysingrinus ha detto:

      Oggi ho scoperto che a Mastro Birraio, sono abituato a chiamarlo cosí, piace il giallo ed ora scopro che a te il blu. Giornate di scoperte.
      Io ho sempre pensato che le fiamme della Gehenna fossero gelide. Quel freddo che ti brucia senza tregua.

      Mi piace

  13. Presa Blu ha detto:

    Ma prima o poi tra un capolavoro e l’altro svelerai alla smaniosa plebe la tua identità su myspace ossia nello spazio musicale?

    Mi piace

  14. Johira ha detto:

    Trovo tu gli abbia dato una profondità prospettica con i colori. Spettacolo!

    Mi piace

  15. Firstime In Boston ha detto:

    Avevo il myspace.

    Mi piace molto, hai spostato il centro, lo hai messo in basso e a destra. È geniale come appendere un quadro storto.

    Mi piace

  16. Cose da V ha detto:

    Non ho mai avuto MySpace però sono comunque nostalgica. Non mi ricordo manco cosa fosse esattamente, se tipo un social network o tipo wordpress… Comunque il tuo disegno è molto bello!

    Mi piace

Fhtagn

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...