Saggi a tarda ora

Premetto molto poco: si parla di affaroni Urania!


Molto dopo di mezzanotte di Ray Bradbury

Una raccolta di 11 racconti a cavallo tra la fantascienza, il fantasy, l’orrore e l’indefinito, come riporta anche la quarta di copertina.
Sicuramente se si è felici e spensierati e si vuole scendere con i piedi per terra, mutando il proprio umore allegro in una triste malinconia, questa antologia è ciò che serve.
In questi racconti molto brevi Bradbury riesce a concentrare speranza, illusione, delusione e mistero come solo un grande maestro sa e può fare.


Le tre leggi della futurica1 di Isaac Asimov

Brevissimo saggio sulle possibilità di predizione della fantascienza: gli scrittori di fantascienza per costruire i loro mondi futuri analizzano e portano agli estremi, o ribaltano completamente, la realtà attuale o passata.


  1. Perché tre? Perché, scrive Asimov, se le leggi della dinamica, della termodinamica e della robotica sono tre, perché non dovrebbero essere tre anche quella della futurica? 
Annunci

About ysingrinus

Mi sono accorto che non avevo scritto niente qui e cosí ho deciso di scrivere qualcosa.
Questa voce è stata pubblicata in Arte e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

29 Responses to Saggi a tarda ora

  1. beebeep74 ha detto:

    tre è un bel numero

    Mi piace

  2. le hérisson ha detto:

    Interessante…

    Mi piace

  3. flampur ha detto:

    Tre sono anche le leggi della bloggotica a ben guardare: scrivi post, commenta gli altri blogger, rispondi a chi ti commenta.

    Mi piace

  4. Il mio autore ideale su muove a cavallo tra la fantascienza, il fantasy, l’orrore, l’indefinito e il porno. Detto questo, la raccolta mi pare assai robusta e mi chiedo se non ne ho letto già qualcosa in passato.

    Mi piace

  5. Come al solito, sembra una cosina piacevole – d’altro canto, non parliamo di Moccia e D’avenia, ma di Bradbury e Azimov!

    Sono solo perplesso sul dove trovi tutti ‘sti affaroni: cadono da un camion con resi provenienti dagli anni ’80 e che viaggia nel tempo? Magari fa cadere affaroni dal camion per salvarli dal macero. Una bella storia edificante, al pari del tostapane coraggioso!

    Mi piace

  6. Firstime In Boston ha detto:

    Leggete Asimov e meditate.

    Mi piace

  7. Affy ha detto:

    La gente non saggia si disfa di autentici gioielli conservando inutile carta straccia!

    Mi piace

Fhtagn

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...