E venne il Massidda

Dopo l’adeguato tempo di attesa dell’adeguato tempo di attesa, è giunto il momento di intervistare il Massidda, colui che ha portato i VERO e i PAZZESCO ad un altro livello.
Ad onore del vero1, la corrente verista cinematografica di il Massidda, non era ancora maturata, ma già si potevano ravvisare le prime, avvisate, avvisaglie.
Concludo ricordando che il Massidda, come ogni altro artista che ha partecipato sino ad ora è completamente matto. Ha subito messo in chiaro che aveva due tipologie di risposte alle mie domande: serie e facete.
Alla prima domanda, la tipologia scelta è ben evidenziata, ma da lí i poi nessuno può sapere che cosa stia dicendo, chi stia parlando. Il Massidda oppure il Massidda?

Ysingrinus: Come ti è venuta voglia di modificare le mie foto?
Come mai hai iniziato e come mai prosegui?

Massidda: Risposta seria: ho visto che anche altri lo facevano, che lo “scherzo” veniva apprezzato ed ho voluto cimentarmi anche io con qualche ritocco. E poi la goliardata è andata avanti.
Risposta faceta: sono un appassionato delle opere del celeberrimo pittore Richard Upton Pickman, e ho notato che somigli molto ai suoi modelli, quindi saresti la base perfetta per tentare di elaborare opere stilisticamente ispirate al suo originalissimo stile.

Y: E cosa hai provato quando hai visto i tuoi primi risultati? Quando sono arrivati i primi complimenti e sei stato accolto nell’elitario circolo artistico?

M: diciamo soddisfazione, essere apprezzati fa sempre piacere. Ho notato che stanno nascendo diversi sottofiloni, “il protagonista dei film”, “anime e manga”, “cthulhu e i suoi miti”, “damiano dei maneskin”. Ognuno porta in sé le sue sfide artistiche…
e ogni sottofilone ha il suo guru. Per i manga direi senza dubbio la vismara, ad esempio.

Y: Tu rientri nei “Cthulhu”?

M: Come qualità dell’opera, nel senso che è orrore? A malincuore devo dire di sì.

Y: Vorresti fare di piú? Cosa ti frena?

M: Direi di no, non penso di voler fare di più, mi limito magari a partecipare a seconda dell’ispirazione del momento. Quello che talvolta mi frena è il poco tempo e una conoscenza di base dei software di fotoritocco.

Y: Pensi che l’arte, almeno questa tipo di arte, sia vincolata alla competenza e conoscenza dei mezzi?

M: Sì, decisamente sì, per qualunque tipo di arte. Conoscere bene gli strumenti permette di poter esprimere quello che si ha realmente in mente. Serve conoscere bene gli strumenti che poi andrai ad usare.

Y: La conoscenza degli strumenti può compensare la mancanza delle idee?

M: No. Posso farti l’esempio del cinema, ci son film bellissimi con effetti speciali rozzi e ci son film i cui effetti speciali ti lasciano senza fiato, CG bellissima e personaggi animati da dio ma non hanno storia e non ti colpiscono.

Y: Quindi la conoscenza è solo amplificatore dell’arte. In questo senso è i vincolata.
C’è stato un lavoro che non è venuto come non volevi, o hai inanellato solo successi personali?

M: qualche “omaggio” poi tirando le somme sarebbe stato meglio non farlo, troppo forzato. Però, bisogna avere il coraggio di ammettere di aver sbagliato ed imparare dai propri errori.

Y: Ti senti maturato in questo viaggio? Come pensi che potrà evolversi e come per te in personale?

M: penso di essere maturato, o almeno migliorato un poco nel fotoritocco. L’evoluzione non so, non mi ci vedo ad esporre alla biennale di venezia…

Y: Cosa pensi degli altri artisti? Con chi ti senti piú affine?

M: artisticamente parlando apprezzo molto la vismara e il nieddu e il fanuli. Penso di essermi ispirato, almeno all’inizio della carriera, a quest’ultimo.

Y: Ti ringrazio molto per queste risposte. Hai un’ultima cosa da dire?

M: Grazie anche a te; ho solo un’ultima cosa da dire:
VERO


  1. Ovviamente. 

About ysingrinus

Mi sono accorto che non avevo scritto niente qui e cosí ho deciso di scrivere qualcosa.
Questa voce è stata pubblicata in Arte e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

10 Responses to E venne il Massidda

  1. liza ha detto:

    🤔 Massidda eh?
    Dove ho già sentito questo nome ..?

    "Mi piace"

  2. Conte Gracula ha detto:

    Sono quasi tentato, a questo punto, di fare anche io modifiche surreali all’Ysingrino nazionale e multiversale. Ma riuscirò a superare la pigrizia e a trovare l’ispirazione? 🤔

    "Mi piace"

Fhtagn

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.