Ysingrinus viaggiante, o degli autogrill

Come ormai molti di voi sapranno, il tema segreto del mio blog è l’umiltà e proprio per questo scrivo questo magnifico articolo, per sottolineare la mia inaudità grandezza d’animo mentre interagisco col volgo che affolla le nostre autostrade1.
A circa un terzo della distanza dalla mia partenza alla mia destinazione2 ho fatto una sosta per sgranchiarmi le gambe ed espletare delle semplici funzioni corporee: mi sono recato alla toilette per uomini e, trovato un orinatoio confacentesi ai miei gusti mi sono ricoperto d’onore non macchiandomi d’orgoglio.
Proprio durante la fine del rituale mittorio, cioè la chiusura dei paramenti sacri, entra una donna. Subito cerco di avvisarla che quello spazio è adibito agli uomini per evitare sconvenienti incontri ma lei non mi considera, non mi vede proprio. Osservandola piú attentamente noto che indossa dei guanti di gomma ed ha in mano un secchio, capisco quindi che non è lí per caso o errore, ma perché deve pulire i sanitari. Ignorandomi si appresta alle sue operazioni ed allora, completate tutte le operazioni, esco dall’autogrill per riprendere il viaggio.

wp-1579611136428.jpg

Intermezzo arboricolo.

A circa due terzi del viaggio precedente, decido di ripetere l’operazione svolta poche ore prima e, scegliendo casualmente, l’orinatoio, lo scopro ricoperto di sangue. Con nonchalance allora ho tirato fuori il cazzo ed ho pisciato, come se nulla fosse, perché il cazzo mio non arretra davanti a quasi niente. Fischiettando garrulo e soddisfatto, sul finire della pisciata, entra una signora anche in questo cesso ed io penso cazzo no ancora ma come è possibile cazzo qui non si può mai pisciare in pace la prossima volta vado a pisciare in mezzo al bar forse mi trovo meno gente eccheccazzo ma perché vengono a pulire mentre io piscio io voglio avere un attimo di pace almeno quando piscio mica vado a rompere i coglioni agli altri piscioni già sono ore che facco sto merda di viaggio e mi devo pure trovare che manco posso pisciare in santa pace e se avessi voluto scoreggiare come cristo potevo fare non lo so davvero io la gente proprio boh che cazzo ha la gente in testa per dire di andare a pulire sti cessi demmerda quando gli stronzi come me stanno pisciando e sbatte pure le porte del cesso per pulire e se stavo cacando e non avevo chiuso bene la porta che diceva si scusava che dovevo fare io cazzo!


  1. Potresti spostarmi con la sola forza di volontà ovunque ma preferisco mescolarmi con la gente. Se non è umiltà questa… 
  2. Parlerò di dove vivo prima o poi. 

About ysingrinus

Mi sono accorto che non avevo scritto niente qui e cosí ho deciso di scrivere qualcosa.
Questa voce è stata pubblicata in Arte, Attualità, Riflessioni e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

18 Responses to Ysingrinus viaggiante, o degli autogrill

  1. Gintoki ha detto:

    Secondo me bisogna pisciarle nel secchio.

    "Mi piace"

  2. Conte Gracula ha detto:

    In realtà è un turpe piano delle agenzie di pulizie: quando ti sarai abituato ad avere gente che pulisce i bagni mentre li usi, ti sembrerà strano stare da solo durante le minzioni speciali e allora assumerai qualcuno per pulire il bagno mentre fai le tue cose.
    E queste persone saranno in realtà androidi pronti a farsi i fatti tuoi in bagno, in barba al GDPR o come si scrive!
    È un gombloddoh per avere i tuoi soldi e pure i tuoi dati!

    Piace a 2 people

  3. Sara Provasi ha detto:

    Non posso che approvare, non tutti i bagni sono di mio gradimento! Se poi mi aspetta/parla qualcuno fuori dalla porta non riesco a fare pipì!
    PS: sai che sei tra i pochissimi blog che devo zoomare al 200% per leggere bene? :D
    Ci sono di conseguenza delle icone gigantesche °_°

    "Mi piace"

Fhtagn

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.