Risolvendo problemi

Ho un problema, di cui non ho mai parlato, dalla fine del 2013. Era da poco iniziato l’autunno quando io sono cascato in un tranello che da allora non mi ha piú dato tregua.
Ho imparato a leggere. Questo ha modificato radicalmente sia il mio modo di pensare che quello di affrontare la vita. Ora quando vedo qualche carattere latino1 non posso fare a meno di collegare le lettere e formare le parole nella mia mente, anche se non vorrei farlo. Non c’è modo di “disattivare” la lettura, cosí come non si può evitare di udire un suono o sentire un odore2. È come se ora, da quasi cinque anni a questa parte, avessi un senso secondario sulla vista, un senso che io non voglio, me ne bastano cinque, a che mi servono sei sensi? È una violenza che mi è stata fatta, nessuno mi aveva detto che non avrei potuto smettere di leggere anche volendo; questa è una prevaricazione della mai augusta volontà ed io intendo rispettarmi!
Per questo ho deciso che voglio disimparare a leggere e da grande voglio fare lo zotico analfabeta. Già ho niziato a dilla tuta perche ki ben cimcinai he a metta de lopera …!

https://yziblog.files.wordpress.com/2018/06/p_20180616_140801_1.jpg

Questo è un possibile risultato, ma sento che si può fare di meglio.


  1. E non solo quelli, anche se ignoro il significato delle parole di altri alfabeti. 
  2. Senza chiudere, coprire e tappare occhi, orecchie e naso, ovviamente3
  3. Ovviamente. 

About ysingrinus

Mi sono accorto che non avevo scritto niente qui e cosí ho deciso di scrivere qualcosa.
Questa voce è stata pubblicata in Riflessioni e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

40 Responses to Risolvendo problemi

  1. Sara Provasi ha detto:

    Illuminante!! :0 è vero che non si può non leggere… come non ascoltare e capire! A meno che, come suggerisci da immagine e note, uno non perda la vista o il cervello 😅

    Piace a 1 persona

  2. Gintoki ha detto:

    Nessuno ti mette in guardia sui pericoli e non ti dice che non puoi smettere quando vuoi. Mi dispiace molto di questa cosa, ti auguro presto di non leggere ciò che ho scritto.

    Piace a 1 persona

  3. assistente42 ha detto:

    Come si può imparare a leggere, si può disimparare a sc

    Piace a 3 people

  4. ivano f ha detto:

    Non sperare di riuscirci: secondo autorevolissimi pareri la lettura è irreversibile

    "Mi piace"

  5. Conte Gracula ha detto:

    So che orde di italiani mantengono a stento questa dote grazie alla lettura della guida TV, perciò, evitando ogni contatto con la scrittura, nel giro di uno o due anni potrai finalmente seguire anche tu la TV del pomeriggio e tifare per la storia di lovvo tra Juan Carmelo Vincente Diego Juan Segundo Pablo Martino Gollum Inigo (con la N di pirana) Righeiro ed Ermenesualda nella nuovissima telenovela guatemalteca “Unione di nomi e di cuori”!

    "Mi piace"

  6. shevathas ha detto:

    ordunque vuoi imparare a disimparare? ed una volta imparato a disinparare disimparerai anche quello?

    "Mi piace"

Fhtagn

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.