Un artista non è un oggetto: mi appartengo

Sono giorni cupi questi, giorni in cui si discute di violenza e discriminazione. Di diritti e di doveri, di colpi e responsabilità.
Ma in tutto questo can-can mediatico è facile che si perda di vista il disegno complessivo, l’immagine di fondo, ed alcune problematiche vengano ignorate o travisate.
Ogni volta che vi approcciate ad un’anima sensibile ed artistica, quale voi non avrete mai1, chiedetevi se in quel concentrato di inarrivabile genio e modestia2 c’è qualcosa di piú. Qualcosa che potreste riuscire a vedere se solo non foste cosí grettamente attaccati alle vostre deboli, patetiche, piccolezze umane3.
Ma invece no, voi vi ostinate, voi non volete migliorare4 e pretendete, chiedete, esigete!
Non vi basta l’arte5, volete l’artista. Con intenti concupiscenti chiedete di piú. Volete sapere cosa fa l’artista, come si comporta, cosa pensa, come fa a pensare ciò che elabora per voi e per sé stesso.
Perdendo di vista le vostre sensazioni e le vostre emozioni, cercando di riempire il vostro vuoto interiore, spirituale, con qualcosa che non vi appartiene e che, anzi, vi terrà sempre piú lontani dall’arte ed in finale da voi stessi6.
Ecco, prendetene e mangiatene tutti! Questo è il mio cazzo offerto in sacrificio per l’arte e voi tutti!

https://yziblog.files.wordpress.com/2017/08/p_20170827_174451_hdr.jpg?w=520 "Artistico cazzo d'artista".


  1. Ovviamente. 
  2. Un vero artista non può definirsi tale se non è arrogantemente modesto. 
  3. Il genio, proprio perché genio, ha ben poco di umano, nonostante la sua origine terrena. Il suo voler essere superiore l’ha condotto in una condizione in cui l’umano è troppo poco umano per lui, ma non per questo è privo di sentimenti e pensieri che, in ridotti in scala sono comprensibili anche da voi7
  4. Ed anche per questo voi siete voi e non siete me. 
  5. Che tanto non capite. 
  6. E questo, miei cari8, mi dispiace davvero, per voi. 
  7. Chissà perché mi ostino a perdere tempo a spiegare certe cose a persone come voi… 
  8. Si fa per dire9
  9. Ovviamente. 
Annunci

About ysingrinus

Mi sono accorto che non avevo scritto niente qui e cosí ho deciso di scrivere qualcosa.
Questa voce è stata pubblicata in Arte, Attualità, Polemica, Riflessioni e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

40 Responses to Un artista non è un oggetto: mi appartengo

  1. h_mbre ha detto:

    dovresti fargli prendere un pò di sole

    Mi piace

  2. diariodiunalettrice ha detto:

    Ahahahaahah bellissimo!

    Liked by 1 persona

  3. Cose da V ha detto:

    Grazie, le ostie ormai eran superate. Comunque quanto è bello leggere e dire “can-can”?

    Liked by 1 persona

  4. Liza ha detto:

    Arte minimalista😉

    Mi piace

  5. Pur nel doveroso rimbrotto alle plebi prive di genio hai la magnaminità di offrire te stesso a saziare gli spiriti miserabili. Una simile grandezza non è umana, ma divina!

    Mi piace

  6. mollymelone17 ha detto:

    è la bidimensionalità che mi sconcerta

    Liked by 1 persona

  7. Johnny Cornerhouse ha detto:

    Artistica e divina generosità!

    Mi piace

  8. shevathas ha detto:

    chissà perché m’ha ricordato t’appartengo di Ambra Angioini; chissa quali occulte connessioni negli spazi di calabi yau a 26 dimensioni mi avranno condotto a tali collegamenti.

    Mi piace

Fhtagn

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...