Mal sopportazione, o dello sconforto

Crescendo1 scopro di divenire sempre meno accomodante e sempre piú intollerante. Sono arrivato al punto di detestare i disclaimer per l’utilizzo di cookies da terze parti2 voluti per legge.
Una legge idiota per idioti per far sentire gli idioti tutelati da qualcosa che neanche riescono ad immaginare cosa possa essere.
Perché devo subire l’idiozia altrui?
Arrivati ad una certa età3 si vorrebbe essere liberi da inutili e deprimenti pastoie, eppure scopro, con mio rammarico, che non è assolutamente possibile.
Da qui il mio sconforto.


  1. Oramai ho compiuto 17 anni. 
  2. Io lo misi perché c’erano persone che mi rompevano i coglioni consigliando di metterlo e però faccio in modo che scompaia rapidamente sperando non torni mai piú. 
  3. 17 anni. 
Annunci

About ysingrinus

Mi sono accorto che non avevo scritto niente qui e cosí ho deciso di scrivere qualcosa.
Questa voce è stata pubblicata in Attualità e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

61 Responses to Mal sopportazione, o dello sconforto

  1. La legge idiota sui biscottini è il male di questo decennio, insieme alle cialde e all’assenza di May Spajc. Non ho soluzioni da proporre per l’oggi, purtroppo sono soli un umile genio e creo genialate per il prossimo secolo (ma soprattutto per i secoli passati).

    Mi piace

  2. Non dimenticare che il passato è libero sia dai cuckys, sia dalle leggi sui kuckys

    Mi piace

  3. le hérisson ha detto:

    Sconforto condiviso, anche se non ho ancora 17 anni ^_^

    Mi piace

  4. ili6 ha detto:

    ma a 17 anni queste cose si sopportano benino; dopo nasce il problema

    Mi piace

  5. Zharthas ha detto:

    La vecchiaia ci rende tutti più irritabili.

    Mi piace

  6. Gintoki ha detto:

    Ho paura di arrivare a 17 anni e scoprire di non poterne più di certe cose e dovermici confrontare ogni giorno. Confido che un giorno le generazioni future si renderanno conto degli sbagli commessi e considereranno un’inutile violenza questo accanimento, sui biscottini frutto dell’idiozia umana. Me lo ripeto per non considerare vano il sacrificio di tutte le vittime delle scellerate azioni umane. Deve esserci un senso in questa vita, sì!

    Mi piace

  7. Gintoki ha detto:

    Mi è uscita male una virgola, doveva essere: “questo accanimento sui biscottini, frutto dell’idiozia umana”

    Liked by 1 persona

  8. flampur ha detto:

    Perché quelli che mangiano patatine al cinema facendo rumore con la busta come neanche fosse una betoniera?

    Mi piace

  9. giomag59 ha detto:

    Non abbandonare il candore dei tuoi 17 anni! Non diventare un borbottatore diciottenne!

    Mi piace

  10. Affy ha detto:

    Sei riuscito ad occultare alla grande i disclaimer per l’utilizzo di cookies, complimenti per aver così bene raggirata l’altrui idiozia.
    In questo post ti leggo particolarmente sciarrino anche se ci sta, oh se ci sta, a 17 anni compiuti ci sta eccome! :-)

    Mi piace

Fhtagn

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...