Profonde sensazioni

Alle volte mi ritrovo fermo a pensare su cose che altri liquidano facilmente, troppo facilmente.
Vagando per le strade del mio paese, guardando le macchine sfrecciare contromano sulle strade mal asfaltate, sentendo l’inusitato1 clangore dei segnalatori acustici e le invettive contro chi invece omette i segnalatori visivi di colpo m’arresto. I miei occhi fissano immagini inesistenti, realtà alternative affascinanti ed inquietanti al tempo stesso. Subito la visione viene interrotta da un insulto, repente la vita mi richiama, chiedendo il prezzo dell’attenzione.
A casa però questo sogno non termina. Qualcosa è entrato nella mia mente e difficilmente se ne andrà piú via, cosí mi siedo sulla mia poltrone preferita e lascio scorrere davanti agli occhi quell’orrenda poesia visiva, le illustrazioni delle tavole delle scuole guida.
Ecco che vedo quelle macchine ordinate correre nella propria corsia piú a destra, subito la rotonda è ben tenuta e le barre del passaggio a livello, ben segnalate dalle croci di Sant’Andrea, si abbassano al passaggio del treno. Nessuno abbaglia, e negli incroci, a piú livelli e no, non ci sono incertezze, si segue l’orologio, solo l’orologio, sempre!

Un sogno forse, oppure un incubo?
Sono sicuro di voler vivere in questo mondo perfetto anni ’80, con le macchine, anch’esse ottantine, che non superano mai la doppia linea continua, con quei colori pastello patinati?
Forse quello sarebbe solo l’inizio di un’era del terrore… cosí, rapidamente come mi sono perso, mi risveglio dalle mie fantasticherie ad occchi aperti, vedo che il semaforo pedonale è rosso ed allora mi decido ad attraversare.


  1. Inusitato?! 
Annunci

About ysingrinus

Mi sono accorto che non avevo scritto niente qui e cosí ho deciso di scrivere qualcosa.
Questa voce è stata pubblicata in Riflessioni e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

57 Responses to Profonde sensazioni

  1. Firstime In Boston ha detto:

    L’universo parallelo delle regole stradali. Chissà se esiste!

    Mi piace

  2. Liza ha detto:

    So’ meteore..passano e vanno tranquillo Ysi.😊

    Liked by 1 persona

  3. Cioè, tu riesci a oscillare tra il mondo reale della strada e quello ideale del codice della strada senza mai visualizzare immagini pornografiche?

    Mi piace

  4. Nyno ha detto:

    Abbiamo scritto
    due poesie
    diverse
    ma
    piene
    dello
    stesso
    significato.
    Empatici fino al midollo.
    Sei una bella persona te.

    Nyno

    Mi piace

  5. A volte, anche io immagino mondi paralleli. A differenza di te, non sono kafkiano nel descriverli :)
    Comunque, visto come guida certa feccia di merda, la tua utopia stradale non mi dispiace: il disordine sta bene in altri ambiti, sulla strada uccide il corpo e l’anima!
    Qui a Cagliari, stanno pian piano levando i semafori per sostituirli con delle rotatorie: guidare pare più una partita a pachinko che l’andare da un punto A(ffanculo) a uno B(astardi)!

    Mi piace

  6. ceciliagattullo ha detto:

    Che bello fissare immagini inesistenti!

    Mi piace

  7. avvocatolo ha detto:

    Aggiungerei una nota 2: Repente? Che ti sei magnato un dizionario ieri, e oggi caghi? Che poi oggi forse è ieri, di quand’è questo post? E in che post- mi trov? Ho pers la strad… cazz…

    Mi piace

Fhtagn

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...