Ancora assenze, ma quante giustificazioni?

Come vi sarete certamente accorti, sono stato nuovamente assente in questo periodo di assenze1.
Perché sono stato assente nell’assenza? Per mia scelta? Perché non potevo fare altrimenti? La risposta risiede tutta in queste tre fotografie scattate da persone fidate.

La didascalia già dovrebbe dire tutto.

Ecco che già si vedono i primi risultati.

MESMERISMO
Avete letto bene. Mesmerismo2!
Bionda3 mi ha convinto a sottopormi ad un esperimento di magnetismo animale, portandomi da uno stato di vigile coscienza in una condizione sempre piú aliena alla veglia, conducendomi in uno stato di affollamento canino inaspettato ed imprevedibile, con conseguente isolamento dal resto del mondo.
Ma le parole non servono, le foto sono già abbastanza chiare.


  1. I piú accorti di voi, che potrebbero anche essere i piú studiosi o per lo meno desiderosi di sapere, potrebbero andare a leggere dal Minimalista qualcosa di piú esaustivo sull’essenza dell’assenza. 
  2. Potreste fidarvi di me, ma siccome siete tendenzialmente delle persone spregiose vi invito a leggere quello che dice la piú libera delle enciclopedie libere, ovviamente in una lingua sensata. 
  3. Per gli ignorantoni che ignorano, lei è la cana che vive con me. 
Annunci

About ysingrinus

Mi sono accorto che non avevo scritto niente qui e cosí ho deciso di scrivere qualcosa.
Questa voce è stata pubblicata in Arte, Riflessioni e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

73 Responses to Ancora assenze, ma quante giustificazioni?

  1. gianni ha detto:

    Ah, ecco chi scrive i post! :P

    Mi piace

  2. silviatico ha detto:

    Di quando si dice:scrivere con le zampe, in questo caso non di gallina. Comunque non credo di accettare queste giustificazioni. Si presenti domani accompagnato dai suoi genitori, canini se possibile…

    Mi piace

  3. Daniela ha detto:

    x me giustificatissimo, mi piace quella sorta di simbiosi col peloso,Nel caso mio che ho una gatta,e si sa i felini dormono spesso,mi ritrovo in una sorta di dormiveglia prolungato in cui lei si acciambella dentro il mio acciambellamento e ci facciamo le fusa a vicenda

    Mi piace

  4. ivano f ha detto:

    Va bene va bene, sei giustificato!

    Mi piace

  5. tiZ ha detto:

    Un’assenza piacevole. .. ogni tanto ci vuole!

    Mi piace

  6. Cose da V ha detto:

    Ma quanta dolcezza.

    Mi piace

  7. fulvialuna1 ha detto:

    Questo mi piace.

    Mi piace

  8. Ho letto di questo fenomeno in Il richiamo di Gatthulhu, pare che cani e gatti siano abilissimi a manipolare i comuni mortali! Se non fossi un Signore del Male rettiliano, avrei paura…

    Mi piace

  9. A mio avviso è molto più difficile giustificare la presenza in rete dell’assenza.

    Sono ben lieto di comparire come fonte prima dell’enciclopedia libera, ma è anche una responsabilità verso il popolo cui spero di non mancare. Oppure spero di deludere?

    Non volendo spiegare o giustificare al popolo il contenuto delle foto hai forse rischiato accuse di zoofilia e sessismo (una cagna, per quanto sexy, è ben più di “una bionda”, ma quando finiremo di considerare le femmine degli oggetti di contorno al nostro ego?), ma 2 (due) cose caratterizzano il genio:
    1 – la pigrizia
    2 – l’inspiegabilità
    3 – il rischio

    Mi piace

Fhtagn

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...