Le mie confessioni; ottava parte

Siamo troppo differenti, io sono donna e tu uomo.

In viaggio su un treno, questa volta niente foto, solo un pezzo di me.

La storia con Clara è finita, come era prevedibile che andasse. La parte inaspettata è la motivazione: Clara è omosessuale, ha voluto fare un’esperienza etero con me ma ora ha deciso che vuole dedicarsi nuovamente alle donne. Non la biasimo per questo, perché anche io intendo dedicarmi alle donne, solo poteva dirmelo prima, magari mi veniva in mente di provare a coinvolgere altre persone: fai un’esperienza prova a farne un’altra, dico io.
Per intanto comunque rimango con un bel ricordo, felice di aver fatto quest’esperienza e sollevato dal non aver dovuto troncare io la relazione. Siamo rimasti in contatto, ho avuto anche modo di conoscere Sonia, questo il nome dell’altra ragazza. Molto bella e particolare, di quelle che fanno fare pazzie.
Sarà un bene che sia finita? Fra qualche settimana mi mangerò le mani? Chissà!

Annunci

About ysingrinus

Mi sono accorto che non avevo scritto niente qui e cosí ho deciso di scrivere qualcosa.
Questa voce è stata pubblicata in Riflessioni e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

115 Responses to Le mie confessioni; ottava parte

  1. Dille che sei gay: tornerà da te

    Liked by 1 persona

  2. chezliza ha detto:

    Bhe’ direi che ti e’ andata piu’ che bene 😊

    Mi piace

  3. rachelgazometro ha detto:

    Potevi dirle che sei una donna con grandi problemi ormonali, magari ci avrebbe creduto.

    Liked by 1 persona

  4. gianni ha detto:

    L’ultimo addio c’è stato? L’ultima fellatio reciproca? In fondo certi rapporti sono da viversi così… non solo lo scritto ma anche l’orale.

    Mi piace

  5. Silvia ha detto:

    Non ti fare problemi, è stata disonesta si è voluta togliere uno sfizio e basta…

    Mi piace

  6. Annika ha detto:

    Posso capirla, non è stato facile nemmeno per me capirmi… invidio le persone con certezze assolute nella vita: “sono 100% etero, 100% omo, ecc” (che comunque credo siano solo poche, o che se la raccontano). Direi comunque che sembra essere finita “bene”, mi dispiace solo per te :(

    Mi piace

  7. Cose da V ha detto:

    Esticazzi, però! ALmeno qualche gioia te l’ha data.

    Mi piace

  8. dmitri ha detto:

    Tu devi vedere un film: Louise Michel.
    O almeno la trama ché ti interrogherò.

    Mi piace

  9. Gintoki ha detto:

    Io mi sarei giocato la bugia del transgender. Eri ysingrina una volta. Bam!

    Mi piace

  10. ivano f ha detto:

    Ma infatti, avrebbe dovuto presentarti prima Sonia, eccheccavolo, hai visto mai…!

    Mi piace

  11. colpoditacco ha detto:

    Ahaha 😂 😂 ma ti capitano tutte a te?! Cmq la gente è piena di sorprese, bisogna abituarsi. Quindi in pratica, se lei non avesse voluto provare un uomo tu saresti ancora vergine…

    Mi piace

  12. giomag59 ha detto:

    Dovresti essere orgoglioso di te stesso! L’hai aiutata a capire la sua vera natura. Prendilo come un complimento, anche se non sono proprio sicuro che lo sia.

    Mi piace

  13. ceciliagattullo ha detto:

    Pazzie, possibili ripensamenti, ricordi, speranze…
    Nulla di più elettrizzante

    Mi piace

  14. m3mango ha detto:

    Sei giovane, hai tanta strada davanti

    Mi piace

  15. avvocatolo ha detto:

    Se cucinava lei, fidati, amico tra qualche settimana ti mangerai le scatolette più che le mani!

    Mi piace

  16. Gemellone solare ha detto:

    Peccato, avete molto in comune: a tutti e due piacciono le donne!
    Comunque, sarò retrogrado, ma una storia sviluppatasi in questo modo così in fretta, forse aveva in sé i semi della brevità… certo è che non avrei mai pensato che potessero piacerle le donne.

    Mi piace

  17. Affy ha detto:

    Le tue pubbliche confessioni diventeranno un capolavoro letterario!
    Ehmmm … spero fra qualche settimana di non ritrovarti con un paio di moncherini.

    Mi piace

  18. fulvialuna1 ha detto:

    Solo il tempo lo può dire…

    Mi piace

  19. Fannes ha detto:

    Adesso puoi raccontare che sei riuscito a farti una lesbica, non è da tutti!

    Mi piace

  20. Nyno ha detto:

    La cosa che ci fa male
    è
    il fatto che
    ci metti te
    dentro lei
    gli dai
    un pezzo di te
    e
    poi dopo
    ci soffri.
    Comunque sia
    bisogna lasciare la libertà
    di andarsene
    anche
    con un pezzo di te
    che gli resterà
    sempre
    dentro.
    Ti abbraccio.

    Nyno

    Mi piace

Fhtagn

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...