Appendice

A corollario della rubrica sulla mia vita, di tanto in tanto inserirò delle foto. Questa risale al periodo della seconda confessione.
Nonostante tutto devo riconoscere che ero ancora giovane e forte all’epoca.

image

Una vita nello sguardo.

La foto non ritrae nessun momento particolare. È solo uno spaccato visivo della mia vita che fu.

Annunci

About ysingrinus

Mi sono accorto che non avevo scritto niente qui e cosí ho deciso di scrivere qualcosa.
Questa voce è stata pubblicata in Riflessioni e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

35 Responses to Appendice

  1. ivano f ha detto:

    Uno sguardo enigmatico.

    Mi piace

  2. Paolo ha detto:

    Postilla. Ispirata e indotta dalla “Seconda Confessione di Ysi” (e dalla sua degna Appendice). [Seppur preannunciata, chiedo scusa per l’invadenza]

    TALIS PATER

    Il passo del padre, così riconoscibile e imponente. Per via delle scarpe con la suola di cuoio duro che, sul marmo, emettono un suono sproporzionato, amplificato dalla tromba delle scale.
    Un baccano di piedi che per Mattia ha l’effetto di una sirena. Sussulta, s’irrigidisce, poi i suoi gesti si fanno rapidi e convulsi: sa di avere pochi secondi a disposizione. Ma sa anche che il padre continuerà la sua discesa senza accelerare.
    Al terzo battere sugli scalini, Mattia s’è già tirato su i pantaloni. La cintura no, non l’allaccia, non ne ha il tempo: prima deve far sparire quei corpi nudi, sussultanti dal monitor del suo pc. S’affanna col mouse per qualche istante, cliccando su tette e culi che dardeggiano pericolosamente in uno spasmo di ribellione a quella tempestiva censura. Impreca in silenzio. Ha la camicia fuori dai pantaloni e il cuore in gola. Ma in fondo sa che, se anche il padre aprisse la porta di camera sua in quel momento, non noterebbe nulla: né la cintura slacciata, né l’imbarazzante, inequivocabile rigonfiamento nelle sue braghe.
    Infatti, quando s’affaccia sulla porta, Gaspare mostra quella sua espressione vagamente indagatrice, domanda qualcosa al figlio, ma subito dopo gli fa intendere di non voler proseguire nell’ascolto della risposta. Al che Mattia gli rivolge un vacuo sorriso condiscendente e fa il gesto di rimettersi a leggere un messaggio di posta elettronica. S’accommiatano così, senza dirsi nulla.
    Come gli capita in questi casi, sollevato per lo scampato pericolo, Mattia spegne il computer rimontato dai sensi di colpa.
    Gaspare, invece, prosegue incurante nel tragitto che lo condurrà fino alla porta della cantina, dove, pensando di non essere mai stato scoperto, sul fondo di uno scaffale nasconde una scorta di bottiglie di vino, dalla quale attinge voluttuosamente a più riprese nell’arco della giornata.
    Mattia lo sa intento nel suo rituale e prova una profonda vergogna. Detesta, disprezza la sua debolezza. Si domanda come possa credere che lui e mamma non abbiano ancora capito. Al pensiero dello stolido sorriso del padre riflesso nel suo, gli monta la rabbia, tira un calcio alla sedia. Poi corre su per le scale e raggiunge la madre in cucina.
    “Dov’è andato papà?” Gli domanda lei. “Chiamalo, digli che è pronta la cena.”
    “Papà!…” Grida Mattia da in cima alle scale.
    Da sotto giunge un cigolio e il rumore di una porta che si chiude.

    Mi piace

  3. m3mango ha detto:

    Tu sei un bel ragazzo, ma la foto fumee non si può guardare. Per fortuna ora non la usa più nessuno.

    Mi piace

  4. chezliza ha detto:

    oh ma guarda 😊

    Mi piace

  5. Francesca ha detto:

    Eterea… oddio, forse un pochino troppo… secondo me puoi fare di più, so che sei in grado!

    Mi piace

Fhtagn

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...