Le mie confessioni

Credo sia giunto il momento, per me, di raccontarmi. Potranno sembrare fatti inventati, storie irreali, come quella volta che ho inseguito l’antennista sul tetto scambiandolo per un ladro e per poco non lo buttavo giú da oltre il quinto piano, però tutte assolutamente vere.
Probabilmente scriverò una confessione alla volta, sicuramente se il progetto non piacerà, io ho molto cura per le persone che mi leggono, sarà questo un capitolo autoconclusivo. Per questo cercherò di attirarmi la vostra simpatia rivelando qualcosa di estremamente privato. Non prendetemi in giro, per favore, mi costa molto rivelarmi cosí tanto. Parlare di sé non è mai semplice.


Prima confessione

Nonostante abbia da molto superato i vent’anni d’età, contrariamente alla maggior parte dei miei coetanei sono ancora vergine. Non è una scelta o un’imposizione esterna; semplicemente non è ancora capitato. So che è strano alla mia età ma credo di non essere l’unico in questa condizione. Prima o poi verrà il momento buono!

Annunci

About ysingrinus

Mi sono accorto che non avevo scritto niente qui e cosí ho deciso di scrivere qualcosa.
Questa voce è stata pubblicata in Riflessioni e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

196 Responses to Le mie confessioni

  1. cibergam ha detto:

    ma come si fa a “seguire l’intervista sul tetto scambiandolo per un ladro”? :o

    Mi piace

  2. m3mango ha detto:

    Ti mando il mio cell.

    Liked by 1 persona

  3. chiaralorenzetti ha detto:

    NON AVEVO MAI VISTO PRIMA CHE SE METTI IL MOUSE SULLE STELLINE, PARLANO! Y, SEI UN GENIO
    Poi è normale restare vergini, o sei un genio o uno sciupafemmine!

    Mi piace

  4. avvocatolo ha detto:

    Se ti conoscessi pocodirei che è una mossa astuta ad captatio benevolentiae figarum. Conoscendoti per nulla tendo a crederci. Del resto mi hai fatto credere di avere 16 anni e ora ho capito perché : avevo annusato la tua verginità! Ora tutto torna. Non oso immaginare lo stato di usura delle coperture… delle tue mani. In ogni caso prendere in giro uno perché non ha fatto una cosa mi parrebbe da veri bulli. Al più se ne ride! 😉

    Liked by 1 persona

  5. Cose da V ha detto:

    Non inseguirei mai un ladro, o un antennista che si crede un ladro e così via, me la farei sotto! Per quanto riguarda la confessione, credo che non ci sia commento migliore di quello di Venere degli stracci :)

    Liked by 1 persona

  6. beebeep74 ha detto:

    questo progetto mi pare molto interessante già dal primo capitolo.

    comunque, vergini si nasce (soprattutto dal 23 agosto al 22 settembre) … impossibile diventarlo!

    sii fiero di questa tua grande forza

    Mi piace

  7. Paolo ha detto:

    La cosa si fa intrigante!… Grande Ysi! Un pozzo di sorprese! (attendiamo trepidanti…)

    Mi piace

  8. dimitilla ha detto:

    Ognuno ha i suoi tempi, non vedo niente di anormale

    Mi piace

  9. Gemellone solare ha detto:

    La storia dell’antennista è divertente (perché nessuno si è fatto male) devi ammetterlo :)
    Non la conoscevo.

    Sulla verginità non vedo nulla da ridere, mi risulta che si nasca tutti vergini, è una condizione naturale e, tra quelle forse temporanee, mi sa che è una di quelle che dura di più.
    A scanso di equivoci, è naturale anche smettere di esserlo, ma mi risulta che non ci sia una certificazione iso 9000 sulla perdita della verginità, perciò ciascuno vive come vuole e come gli/le capita.

    Da bacchettone moderato, trovo che la situazione in cui la si perde faccia la differenza: per dire, da sbronzi o per scommessa o noia, mi fa un po’ strano e triste, ma forse sono arrogante e sopravvaluto quegli aspetti dei sentimenti che sono anche un po’ dei riti di passaggio.

    Liked by 1 persona

  10. domenicomortellaro ha detto:

    Ecco, bravo… adesso tu hai il cell di m3mango e io no!
    Sono tornato vergine aiuto! XD

    Scherzi a parte (le due righe di sopra) questo è uno dei propositi più arditi che ho leto qui e sono curioso di rimanere a guardare cosa succederà. Il primo è un botto!

    Mi piace

  11. kalosf ha detto:

    Una volta una mia amica dalla grande intelligenza della realtà, mi disse “E’ l’amore che ci fa vergini”… Io continuo a pensare che sia vero. Il corpo ha un’importanza relativa (anche perchè tutti siamo vergini da qualche parte… fossero anche le orecchie). Dopo di che questa rubrica mia piace.

    Liked by 1 persona

  12. Gintoki ha detto:

    Io confesso non mi interessa sapere di vergini ma di vertigini, nel senso il privato eappunto privato anche se diviene pubblico, quindi non mi metto mica a mettere becco. Invece la storia dellantennista quella mi attrae morbosamente.

    Mi piace

  13. fulvialuna1 ha detto:

    Confessioni…chissà se rileggerò anche letue…
    Visto che ti confessi passi da me? Ti ho nominato e guarda caso per sapere qualcosa in più di te.
    Sono impicciona…e poi è in linea.

    Mi piace

  14. viviennelanuit ha detto:

    :) dai rompi il ghiaccio al più prestooo!!!

    Liked by 1 persona

  15. indianalakota ha detto:

    Io invece sono dell’ariete…..

    Mi piace

  16. (nel senso di: nato tra il 23 agosto e il 23 settembre?) ;)
    (scherzo, ovviamente)

    Liked by 1 persona

  17. ivano f ha detto:

    Questo è un argomento di cui non parlo.
    Comunque sei stato coraggioso a rivelare quel pasticciaccio brutto dell’antennista, in pochi l’avrebbero fatto.
    Questo progetto promette bene, anzi molto bene. C’è tutto un passato da creare e confessare…
    Ogni bene :)

    Mi piace

  18. rachelgazometro ha detto:

    Povero Faraone, spiace.

    Mi piace

  19. Franz ha detto:

    secondo me, ysi ci sta a piglia pe’ c…. :D :D :D

    Mi piace

  20. La tua è una confessione coraggiosa, anche se ad alcuni sembrerà superflua. Ma tu sai che il superfluo è l’essenza non solo dell’arte, ma del vivere. Non aspettare un momento giusto, il momento giusto è ora, così come sei. Quindi grazie di avere scritto quello che hai scritto, è davvero prezioso. Un abbraccio

    Liked by 1 persona

  21. Annika ha detto:

    Oh beh, non vedo lo stigma dove sia. Ti comprendo appieno, l’occasione se non capita non la inseguo. Non mi è mai capitata, vabbè. Povero antennista, comunque!

    Mi piace

  22. gianni ha detto:

    Pubblicare a carnevale non è che sia poi… come dire, indice di sincerità! :D
    Neanche pollice se vogliamo… Aspetto il post del primo di aprile con Trepidazione*

    *una mia amica, ha due cugine: Mestitia e Tristetia se vuoi te le presento, sono di compagnia! :)

    Mi piace

  23. ceciliagattullo ha detto:

    Ognuno deve rispettare i propri tempi!

    Mi piace

  24. ceciliagattullo ha detto:

    All’inizio temevo ci parlassi di sant’Agostino.
    Preferisco queste confessioni!

    Mi piace

  25. Albucci ha detto:

    Tranquillo. Il sesso è sopravvalutato, non ti sei perso niente.

    Mi piace

  26. colpoditacco ha detto:

    Io ammiro tantissimo il coraggio che hai avuto nel parlare… io non parlo facilmente. Dopotutto sei un faraone, sei sopra tutto e tutti… non sopra tutte (la battuta per sdrammatizzare ci sta, dai) ahahah 😁😁
    Grande stima non per la cosa detta ma per aver detto qualcosa così personale

    Liked by 1 persona

  27. alessialia ha detto:

    e bravo faraone. queste si che sono confessioni da fare per capire la natura vera e reale. nessuno mai ti prenderà in giro! :P
    ps… quindi sei cresciuto, non hai piu 16 anni…

    Mi piace

  28. chezliza ha detto:

    Io quello dell’antenna lo spaventai x diletto…
    cadde e si ruppe un braccio… 😨
    ero ciofana e stronza …

    Mi piace

  29. Incagliatoh ha detto:

    Sono confuso. Spiazzato. Perplesso. Questa veste da cucciolo proprio non l’avevo considerata. Te ne ho appioppate tante altre, di vesti intendo, che tra l’altro mi aspetto un giorno o l’altro di vedere, ma questa no, accidenti. Anche questo è essere dei geni, me ne rendo conto.

    Mi piace

    • ysingrinus ha detto:

      Sono l’Arturo Brachetti del blogging, purtroppo certe vesti non si scelgono…

      Mi piace

      • Incagliatoh ha detto:

        Che ovviamente non conosco, il perché debba essere ovvio però te lo risparmio, però posso dirti una cosa, che a sua volta potrei risparmiarti, ma va bene volerti bene, ma non esageriamo, dunque te la dico, ed è questa: questo mondo sarà un mondo migliore solo quando dire di essere vergini non sarà più un fattore di imbarazzo, e neanche di vanto, bensì una cosa normale che non fa scalpore. Ora, non saremo certo noi a fare un mondo migliore, ma già il fatto di leggere questa tua confessione e non provare nulla di diverso dall’avere appreso che una persona scrive con la mano sinistra piuttosto che con la destra, mi fa stare meglio.

        Mi piace

  30. Zeus ha detto:

    Ti dirò, caro Faraone, mi censuro.
    Perché potrei dirti che il Salame duole dove non batte il sole. Vecchio detto agricolo che, come tu ben sai, ha un fondo di verità… ma anche una cima.
    Questa prima rivelazione di Fàtica, mi è piaciuta… soprattutto per tutti i commenti sopra di me.

    Mi piace

  31. Johira ha detto:

    Io sono ancora vergine (non di segno zodiacale) e non mi vergogno a dirlo! Aspetterò il mio momento

    Mi piace

Fhtagn

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...