Scoprendo Euro Top

L’opera che tratteremo oggi, obbligatoriamente sotto la licenza CC-BY-NC-ND, rappresenta il sogno nascosto della società occidentale, ben rappresentata dai portali porno odierni. La rappresentazione del nostro, però, rinuncia ad ogni fronzolo per gettarsi nel pozzo del desiderio sfrenato e lussurioso, quel vortice appagante che inebria i sensi ed annulla ogni differenza sessuale e sociale.
Il quadro rappresenta una donna squallida, con le mammelle chirurgicamente aumentate ed i capelli ossigenati la cui messa in piega verrà rovinata dallo spruzzo spermatico che prorompe vigorosamente dall’asta, presumibilmente di origine africana, agitata violentemente dalla donna stessa.
L’estasi per il successo ottenuto dipinto sul volto della donna, elimina anche la piú minima traccia di squallore che potrebbe evocare il sesso a pagamento.
Questo quadro è una dedica amorosa e poetica alla prostituzione, unico vero momento in cui Euro Top è riuscito ad essere felice ed appagato.

Self-Service

Self-Service


Mi preme sottolineare il colore scelto per la capigliatura della donna. Nell’ambiente underground in cui il povero Euro Top, profeta della moderna pornografia, è ingiustamente relegato la questione è dibattuta: c’è chi sostiene che la madre, ossigenata, fosse una baldracca di campagna, chiamata nell’ambiente “pecora1 e tutta l’opera dell’olandese sia una manifestazione edipica mai risolta, mentre altri sostengono che la donna raffigurata sia stata l’unica donna con cui abbia avuto rapporti sessuali o addirittura l’idealizzazione della donna che la sua triste condizione non gli ha mai permesso di raggiungere.


Credo che aprirò una rubrica apposita per l’arte non mia, una galleria in cui inserisco, commentando solo le opere migliori.
In realtà vorrei anche creare un progetto parallelo ed estraneo al circuito di wordpress.com dove produrre e commentare arte.


  1. Cfr. l’articolo precedente su Euro Top
Annunci

About ysingrinus

Mi sono accorto che non avevo scritto niente qui e cosí ho deciso di scrivere qualcosa.
Questa voce è stata pubblicata in Arte e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

135 Responses to Scoprendo Euro Top

  1. m3mango ha detto:

    Tienici aggiornati che ti veniamo a trovare!

    Liked by 1 persona

  2. Franz ha detto:

    Non è che ci abbia capito molto…il dipinto è tuo? chi è euro top? rubrica o gioco narrativo….orientami potrò seguire con meno vaghezza la cosa…ciao

    Liked by 1 persona

  3. ivano f ha detto:

    Ah ora capisco. Cioè no, non capisco perchè quel lodevole progetto debba essere esterno a wordpress…
    Ah, ho ancora dei dubbi sull’autenticità della tua critica… (mi riferisco alla parte sotto all’opera)

    Mi piace

  4. alidivelluto ha detto:

    Caro il mio faraone non me la conti con questo euro top :) poi per essere un uomo di colore è troppo “dimesso”

    Mi piace

  5. Cose da V ha detto:

    Non so perché ma mi intristisce la storia di questo tizio. Magari lui è contento, però mi fa pensare alla solitudine non voluta e mi dispiace.

    Mi piace

  6. pornoscintille ha detto:

    E’ per caso parente della poetessa – rifugiata politica in Uzbekistan dal 1977 – Euro Topa, celebre per i suoi versi scritti con le unghie dei gomiti?

    Liked by 1 persona

  7. giomag59 ha detto:

    Una composizione estremamente corretta nelle proporzioni. I colori sgargianti richiamano un ambiente allegro. Forse il dinamismo andava un pò accentuato, lei sembra (credo volutamente) una bambola gonfiabile di modello d’antan.

    Liked by 1 persona

  8. dmitri ha detto:

    Ma che vi è preso a tutti?
    Il disegno è bellissimo.

    Mi piace

  9. Tati ha detto:

    ci tengo a ribadire che … come fai tu le recensioni non le fa nessuno!!!
    sapresti scrivere bene anche commentando un filo d’erba…

    son curiosa di vedere le prossime recensioni, la pagina apposita e la novità… bello… ci sono tante cosette che bollono nel calderone… micipiaceunbelpo’

    Mi piace

  10. kalosf ha detto:

    Dunque. L’opera mi sembra rientrare in quella pop art che sarcasticamente descrive gli istinti e le pulsioni della società consumistica e ripetibile. Di fatto la tua critica mi sembra come al solito molto professionale e mi complimento anche per il vocabolario che sembra quasi vero. Detto questo voglio sperare che le esperienze di questo olandese siano un tantino più gradevoli di quelle rappresentate :-)

    Liked by 1 persona

  11. shevathas ha detto:

    Il “biondo” nell’antica grecia era il colore dei capelli associato alla prostituzione.

    Mi piace

  12. Complimenti per il testo ricchissimo di spunti e suggestioni e per la scelta del dipinto (per me è bellissimo), sei stato fortunato a visitare l’atelier, lordura a parte, nel mio incontro avevo visto solo poche cose da poco dipinte. Quando l’ho visto io sgraccava nel colore per fluidificarlo, una cosa da vomito!
    Sono molto curioso di vedere altri lavori di Top e di leggere le tue analisi, se ne avrai l’occasione!

    Mi piace

  13. colpoditacco ha detto:

    Io mi chiedo invece: perché la donna deve essere per forza una prostituta, a meno che non sia l’artista ha dirlo… non può essere una donna come tante? Perché solo le prostitute fanno “lavori” del genere…?

    Mi piace

  14. avvocatolo ha detto:

    Due considerazioni tecniche: quell’asta, se è africana, sarà lunga quantomeno trentatrè centimetri. La distanza tra l’asta e la bocca mi pare sia almeno cinque volte la lunghezza dell’asta, forse anche sei se consideriamo un percorso non di retta ma di parabola. Quindi diciamo che il tizio si trova a un metro e mezzo almeno dalla bocca… ora, dico, è NORMALE che l’unica interpretazione possibile sia quella che riferisci tu, ovvero che quella sia stata l’unica donna di Euro Top… perchè francamente sparare a quelle distanze ci vuole solo una’astinenza lunga una vita :D
    Trovo comunque notevole la macchia bianca sul seno. A giudicare dalla traiettoria, parrebbe un bianco di tutt’altro candore, quasi una goccia di latte materno. Il che, se confermato, getterebbe tutt’altra luce all’intero dipinto…

    Mi piace

  15. alessialia ha detto:

    Ammazza y! Hai capito euro topp! Ma vi conoscete da prina del 2008 quundi…
    I colori sono belli e intensi!
    Ma lo sai che seu bravo pure tu comunque… Ognuno, disegna la aua artwe! Bravo y che lo hai scopeto!

    Mi piace

  16. Pingback: Il malessere | Discussioni concentriche

Fhtagn

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...