Molte stranezze

Devo parlare qui di due stranezze: la prima è l’indiano desiderio di farsi fare un ritratto da me, la seconda è voler un ritratto senza vedere neanche una foto del soggetto da ritrarre. Ma Diamanta era convinta ed allora ho fatto del mio meglio1 con una tecnica incerta e scorretta.

image

Ho fatto quel che ho potuto!


La seconda2 stranezza riguarda me ed una mia sciocca idea per un racconto che non credo scriverò mai, quindi lo racconto. O meglio racconto l’ispirazione del racconto cosí che se qualcuno volesse potrebbe scrivere il racconto che racconto senza essere influenzato dal mio di racconto.
Passeggiando per un centro commerciale mi sono fermato a pensare ai manichini, in qualche modo esemplari di bellezza, che vengono vestiti dai commessi. Mi sono immaginato le eccitazioni di chi fa indossare capi di intimo femminile ai manichini. Inevitabilmente ho dovuto dire ad un amico che da grande volevo fare il vestitore di manichini femminili3 e da lí mi è venuta un’idea per un racconto che non scriverò mai.


  1. Per altri può essere del loro peggio però. 
  2. Che in realtà è la terza. 
  3. Già c’è tanta stranezza, che almeno i manichini siano femminili! Anche se il protagonista potrebbe giocare a invertire i generi dei manichini per confondere gli ignari acquirenti portandoli alla follia, inconsapevoli dell’ambiente circostante distorto… 
Annunci

About ysingrinus

Mi sono accorto che non avevo scritto niente qui e cosí ho deciso di scrivere qualcosa.
Questa voce è stata pubblicata in Arte, Attualità e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

150 Responses to Molte stranezze

  1. lamelasbacata ha detto:

    Era al buio, in un angolo polveroso, coperta di ragnatele e dell’avanzo di qualche lustrino scintillante, memoria di fasti passati; nelle pieghe della vernice screpolata da troppo sole colò giù una lacrima di metacrilato, una scia di nostalgia per il calore delle mani che un tempo l’avevano vestita con tanta cura.

    Liked by 1 persona

  2. Johira ha detto:

    Interessante opera d’arte e interessante possibile racconto!

    Mi piace

  3. alidivelluto ha detto:

    bella sfida quella del racconto

    Mi piace

  4. colpoditacco ha detto:

    Non vorrei sembrare troppo spocchiosa, cosa che non sono, ma il primo ritratto lo hai fatto a me…. 😛 e qui torna il fatto che IO lancio le mode meglio di Prada 😂😂😂

    Mi piace

  5. Zeus ha detto:

    Smanichiamo. Non sarò io a scriverlo, ma appoggio chi vorrà!

    Mi piace

  6. Tati ha detto:

    scusa ma son rimasta ferma a scorrere il topo sulle stelline del voto al post….
    quanto genio c’è in te!?!?
    ahahah!… grazie… rido…

    Mi piace

  7. Cose da V ha detto:

    Ho letto l’idea dei manichini e anzi, so che regalarti a natale, ma non vedo il disegno /:

    Mi piace

  8. beh. sarebbe oggettivamente scomodo vestire dei manichini maschili. oltre che, con ogni probabilità, aumenterebbe esponenzialmente il rischio di furti di manichini :-P :-P :-P
    (bello. quindi questo sarà il nuovo avatar di diamanta? potresti metter su un servizio di avataraggio, ci hai mai pensato?)

    Mi piace

  9. Gemellone solare ha detto:

    Anche se la tecnica è diversa, mi hai fatto pensare alle copertine di Sandman di McKeane :)

    Mi piace

  10. kalosf ha detto:

    …ehm ti voglio ricordare che vestono anche i manichini maschili. (e magari per una questione di paritarietà, dovresti eccitarti. Se non altro per le pari opportunità).

    Mi piace

  11. sabato83 ha detto:

    Beh, il ritratto devo dire che ha un suo perché, sopratutto perché lo ha realizzato senza avere una fotografia del soggetto stesso. Un lavoro molto particolare.

    Certo che quel quel racconto sarebbe molto strano. Peccato che hai deciso di non raccontarlo, perché sarei proprio curioso di leggerlo :D

    Mi piace

  12. alessialia ha detto:

    Hic hic hic!
    Non conosco diamanta ma caruccio il ritratto! Ma dietro è sempre un cespuglio, ve?
    Pensa se i manichini prendono vita…!

    Mi piace

  13. alessialia ha detto:

    Cioè… Ho messo la stellina ed é uscita la ode a ecciû ecciû! Unnè che mo me raffresdo é?

    Mi piace

  14. ivano f ha detto:

    Troppe stranezze per me!

    Mi piace

  15. Pingback: Melaracconti? seconda parte | La Mela sBacata

Fhtagn

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...