Poesia

Un’immagine vale piú di mille parole.

Non si trovano tutti i giorni queste dediche.

Non si trovano tutti i giorni queste dediche.


Si potrebbe quasi fare un gioco: trova le parti corrette.
Affianco c’è la brutta copia, l’autore, anche se credo sia un’autrice, si è reso conto di stare scrivendo con caratteri troppo grandi. Quindi ha corretto il tiro ed ha scritto questo.
Sempre sullo stesso muro, vergate dalla stessa mano, parole che chiedono scusa per l’amore che provano e la consapevolezza del miracolo dell’amore.
Miracolo sarebbe se imparasse a scrivere.

Annunci

About ysingrinus

Mi sono accorto che non avevo scritto niente qui e cosí ho deciso di scrivere qualcosa.
Questa voce è stata pubblicata in Polemica e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

163 Responses to Poesia

  1. Zeus ha detto:

    Tu non capisci la passione del momento… rende ignoranti come CAPRE CAPRE CAPRE CAPRE CAPRE CAPRE

    Mi piace

  2. lamelasbacata ha detto:

    Cattivo Yzzy, bacchettone come un Tullio de Mauro, non vedi l’afflato d’amore che pervade le lettere! Maremma sintassi!

    Mi piace

  3. Gintoki ha detto:

    Riconosco un piglio futurista nell’artista che ha vergato il muro e che dietro a un muro si sarà vergato la verga pensando al destinatario del messaggio; c’è una destrutturazione dell’intarsio semantico-sintattico sull’equivalenza tra numeri e parole, come ben espliciti anche tu con l’incipit “un’immagine vale più di mille parole”; in questo caso tre parole valgono meglio di due ma è proprio l’assenza-presenza del terzo elemento, qual convitato di pietra, a rendere semanticamente eversivo il messaggio che ci è stato lasciato.

    Non mi soffermo sulla metafora della società civile che ci chiude in spazi troppo angusti e ci costringe a ridimensionarci, una volta partiti invece con grandi ambizioni in virtù dei nostri grandi caratteri: la capirebbe anche uno scolaretto, quindi lascio il campo ad analisi più profonde delle mie.

    Liked by 1 persona

  4. Daniele ha detto:

    Un giorno ti dirò cosa provo di te XD però le tre parole ci sono: il pronome soggetto è sottinteso :P
    Guarda anche il lato positivo, non è un graffito del tipo “chiama questo numero per una pompa”: le inserzioni dei servizi di autospurgo non le ho mai sopportate!

    Mi piace

  5. Tati ha detto:

    … ma la copia non la vediamo noi… vero?… non c’è nella foto… mi devo fidare di te?… perché se c’è e non la vedo mi preoccupo, non poco…

    Mi piace

  6. giomag59 ha detto:

    Ma la terza parola qual’é? O è coperta dal cespuglio?

    Mi piace

  7. Mastro Birraio ha detto:

    Un museo a cielo aperto!

    Mi piace

  8. avvocatolo ha detto:

    È la grammatica del cuore caro

    Liked by 1 persona

  9. gianni ha detto:

    Perché se io ho questo nuovo spray, cioè la possibilità di veicolare il mio amore a te che mi guardi il muro… Ma io e te che ce dovemo da dì?

    Mi piace

  10. kalosf ha detto:

    ahahaha sono completamente d’accordo. La poesia non esclude la grammatica, anzi la esalta trasformandola in retorica.

    Mi piace

  11. C’è un tale che si firma Topo Gigio che ha imbrattato molti muri lungo pochi km di una strada che spesso percorro. Anche in questo caso impetuosi messaggi d’amore romantico. Ma come fa uno a firmarsi Topo Gigio e pretendere che l’amore prima o poi lo ami? Solo la pigrizia mi impedisce di pubblicare le foto.

    DIDASCALIA
    km si legge “chilometri”, vuol dire che c’è da camminare una decina di minuti. I km (chilometri) sono come una cosa lunga un metro (a volte metro lo trovate scritto come “m”), ma molto più lunga

    Mi piace

  12. Albucci ha detto:

    Quello che mi dispiace è che io, per i posteri, sarò infilato in mezzo a quella frase. La mia epoca la descriveranno così, sgrammaticata, senza senso, banale, infantile. Penseranno che è così che pure io amavo, generalizzando come facciamo noi con gli ittiti. Da domani mi impegnerò a scrivere frasi d’amore sui muri.

    Liked by 1 persona

  13. ivano f ha detto:

    Però non ho capito in base a cosa deduci che sia un’autrice e non un autore (io punto sull’autore, che fa rima con orrore…)

    Mi piace

  14. Johira ha detto:

    Secondo me è un gioco tipo quelli della settimana enigmistica dove devi fare l’anagramma delle parole.

    Mi piace

  15. alessialia ha detto:

    cuore di pietra hai! e poi vai a cantere in giro le canzungelle zozze di jo squillo…!

    Mi piace

  16. tiols ha detto:

    Mi piace quest’arte astratta e incompresa, frutto sicuramente di anni di studi.

    Mi piace

  17. gigifaggella ha detto:

    noto che manca un po’ di erba sotto il muro…dici che l’ha fumata prima di partorire cotanta poesia graffitara?

    Mi piace

Fhtagn

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...