Partenze parodie e concorsi

Fra un paio di giorni farò un piccolo viaggio, chi sa sa dove andrò, chi non sa non sa dove andrò. Forse disegnerò, forse scriverò, forse non guarderò il blog. Solo il tempo potrà dirlo.
Però mi sembra giusto ricordare che entro fine ottobre verrà stabilito il vincitore dell’ultimo Ysingrinus d’autore1. Mi rendo conto che la tensione stia sgretolando molti di voi ma purtroppo è inevitabile.
Ora però devo fare quello che devo fare e cioè cercare di parodiare un tipo di poesia tanto in voga quando avevo 16 anni ed il fatto che sia ancora in voga dimostra che abbia ancora 16 anni2.

Il Sangue


Piango lacrime di sangue
Sognando mondi incantati
In una sofferenza nera
Come una rosa dai petali iridiscenti
Macchiata dal tuo rossore
In un oceano senza fine affogo
Desiderando il tuo sguardo
Troppo forte per poterlo sostenere
Nel buio.

Purtroppo potevo imitare meglio ma per farlo davvero dovevo mettere una vampira disegnata da Victoria Francés3 ed inserire anche un violino. Non ce l’ho fatta, è stato troppo piú forte di me.


  1. Vi sono innumerevoli rimandi ovunque nel blog. 
  2. In realtà era in voga anche prima dei miei 16 anni e questo dimostra che anche prima avevo 16 anni. 
  3. Sarebbe andata bene anche l’illustrazione di un vampiro e una vampira o una donna a cavallo di notte in mezzo alla neve che in qualche modo si capisce che è una vampira. 
Annunci

About ysingrinus

Mi sono accorto che non avevo scritto niente qui e cosí ho deciso di scrivere qualcosa.
Questa voce è stata pubblicata in Arte, Attualità, Polemica e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

116 Responses to Partenze parodie e concorsi

  1. beebeep74 ha detto:

    mi hai dissanguato …

    Mi piace

  2. rachelgazometro ha detto:

    Dovresti fare il disegno di dove non andrai, sarebbe un esercizio di stile interessante.

    Mi piace

  3. Dora Buonfino ha detto:

    Buon viaggio Ysi! :)

    Mi piace

  4. Incagliatoh ha detto:

    Mi sono commosso<3

    Mi piace

  5. kalosf ha detto:

    La bellezza è non sapere dove andare. Riuscire a perderti. Se riesci sei un grande. Sulla poesia, guarda che potrebbe stare benissimo in post poetici dove ciascuno si sente un grande poeta…ahahahah

    Mi piace

  6. sabato83 ha detto:

    Fai buon viaggio, e facci sapere dove vai, così non ci facciamo trovare, e ti lasciamo in pace a fare da solo il tuo viaggio dove non vuoi farci sapere che andrai.

    Mi piace

  7. giomag59 ha detto:

    Bella poesia, allegra. Da recitare in cantine affumicate sorseggiando assenzio e indossando maglioni a collo alto neri. Non dimenticare il maglione a collo alto.

    Mi piace

  8. Tati ha detto:

    spero che con questo viaggio la noia vada via… almeno un po’ :)

    Mi piace

  9. Zeus ha detto:

    Questo tipo di poesia mi gonfia una cosa che non è il cuore.
    Ma di tanto affetto eh.
    Tantissimo.

    Non mi autocensuro.

    Liked by 2 people

  10. Mastro Birraio ha detto:

    Questa poesia mi ha ricordato la mia brufosola e goffa adolescenza passata a correre a presso alle pallide quindicenni che vestivano di nero. Per colpa loro mi sono perso un sacco di videogiochi e partite a D&D. Ah quanto tempo sprecato per dei limoni neanche troppo esaltanti!

    Mi piace

  11. Alcuni anni fa avevo elaborato un sistema di composizione randomizzato di poesie adolescenzial-crepuscolari. In pratica si trattava semplicemente di estrarre da un cesto alcuni bigliettini su cui avevo stampato le parole più fascinose per un tenebroso poeta teenager. Così potevi estrarre ad esempio:

    oscurità
    dionisiaco
    pallore
    amore
    putridus
    demonia

    Mi piace

  12. Puoi collegarle o meno, collegarle comunque non è difficile:

    Nell’obscurité
    dionisiaco
    pallore
    d’amor
    putridus,
    o my
    demonia

    Meraviglioso, no? Notare anche l’enjambement compulsivo, molto emozionante. Senza dimenticare inglesismi a cazzo (in questo capolavoro abbiamo anche latino e francese, che tutti sappiano che siamo al liceo!)

    Mi piace

  13. alessialia ha detto:

    Socinooooo!facciamo pace… Dai! Pero posso continuare a fare un po di macelli?io ci provo ad essere composta ma non riesco…!
    Visto che parti… Divertiti tanto e riposati tanto! Torna con nuovi spunti!
    Azz.fino a fine ottobre dobbiam aspettare x il concorso! Sai che il19 è il mio compleanno!
    La poesia è bellisssssima! Molto tranquilla e senza idea di serial killer!

    Mi piace

Fhtagn

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...