Capitolo 8

Ysingrinus & Zeus lavorano per il mistero, scrivono per la paura e scoprono cosí ferite mai rimarginate, la scienza medica può davvero qualcosa di fronte all’orrore?

Al Di Là Del Muro Del Sogno

Come avevo sperato la presenza del Terranova mi concesse una tregua. Passai una notte relativamente tranquilla, nessun rumore sospetto, nessun verso non umano, solo le ferite sul petto che bruciavano come tizzoni nella carne. Avevo l’impressione che del fuoco liquido corresse dalla superficie del petto sino al cuore, lo avvolgesse e
lo carbonizzasse. Forse era solo un’ulcera, forse mi si era semplicemente rovesciata la bottiglia di moonshine. Però era strano non si fosse rimarginata nemmeno un po’.
La mattina dopo andai allo studio del dottor Smithson, un anziano medico di campagna con piú umanità che cultura ma con la capacità di capire le cose rapidamente senza perdere troppo tempo.
Volevo farmi medicare queste punture e chiedergli se non avessi dovuto prendere qualche ricostituente per accelerare la guarigione. Il dottore era un po’ pallido e affaticato. Dopo i soliti, per quanto sbrigativi, convenevoli, mi sbottonai la camicia per fargli vedere la…

View original post 285 altre parole

Annunci

About ysingrinus

Mi sono accorto che non avevo scritto niente qui e cosí ho deciso di scrivere qualcosa.
Questa voce è stata pubblicata in Arte. Contrassegna il permalink.

10 Responses to Capitolo 8

  1. Mastro Birraio ha detto:

    Nooooo troppo corto!

    Mi piace

Fhtagn

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...