Rimembranze

Ieri ho deciso di provare ad usare i programmi KDE nell’ambiente Gnome, perché c’è un bug fastidioso che mi sta rendendo quasi inutilizzabile KDE. Ho visto che il bug è già stato assegnato e quindi spero ci stiano lavorando ma per intanto continuo con questa soluzione mista.

Questo imprevisto però non è stato infruttuoso, potrebbero esserci riflessioni teleologiche: ha fatto sí che, importando vecchie foto, ritrovassi ciò che avevo perduto. Ritrovare ciò che avevo perduto ha fatto sí che ricordassi ciò che avevo dimenticato, e cioè una massima importante che mi ha fatto elaborare un’altra massima alquanto importante: il destino non avviene mai per caso!

La prima massima, quella del passato, cardine di ogni mio futuro pensiero è: «La potenza è nulla senza la potenza». L’evidente verità e concentricità di questo pensiero poggia le solide fondamenta di tutto ciò che verrà dopo ed in particolare la piú criptica e fumosa massima: «Sono passati almeno vent’anni da quando avevo neanche vent’anni». Quest’ultima può essere meno vera, perché se mi riferisco a quando avevo diciannove anni e non ho ancora trentanove anni la frase è falsa. La falsità nella verità il secondo pensiero cardine che sorregge, poggiandosi sul primo, tutto il castello etico ed artistico che vado sviluppando.

Ed ora le foto di cui parlavo: un fiume molto corto che sfocia subito in mare, dovrebbe essere una specie di riserva naturale ma cosí non è.

Una placida melmosità.

Una placida melmosità.

Erbacce in acqua? Acquacce in erba?

Erbacce in acqua? Acquacce in erba?

Barca quasi nascosta.

Barca quasi nascosta.

Barca piú visibile ma anche lei semi nascosta.

Barca piú visibile ma anche lei semi nascosta.

Annunci

About ysingrinus

Mi sono accorto che non avevo scritto niente qui e cosí ho deciso di scrivere qualcosa.
Questa voce è stata pubblicata in Attualità, Riflessioni e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

42 Responses to Rimembranze

  1. dmitri ha detto:

    Placido scorre il placido Don,
    Gialla Luna entra nella casa,
    Entra col cappello sulle ventitré

    Se già non la conosci devi.

    Mi piace

  2. maximwalker ha detto:

    Le foto sono meravigliose e le riflessioni riflettono.

    Mi piace

  3. Ma Bohème ha detto:

    Davvero ottime le foto e belle le riflessioni, della serie nulla è come sembra.
    Mi hai fatto pensare a una poesia francese di epoca barocca che, guarda caso, fotografa un tratto di fiume dall’acqua stagnante, un’ansa insomma, in cui si rilflette il firmamento e “si muove” il sole. E l’acqua diventa come uno specchio mobile in cui
    gli ospiti dell’aria, dalle piume variamente colorate,
    volando da un argine all’altro, vi nuotano al contrario

    (vado a memoria, quindi citazione approssimativa e comunque non esiste la versione in italiano)
    Uccelli che nuotano e pesci che volano, possiamo dedurne. Cosa è reale? È la verità di un mondo visto al contrario.
    Non volevo complicare il tuo ragionamento, ma il pensiero è sorto spontaneo.
    Primula

    Mi piace

    • ysingrinus ha detto:

      Molto bella la poesia che citi, almeno cosí mi sembra, non conoscendola. Curioso lo scambio tra la realtà e il suo riflesso, non si può mai sapere con certezza cosa si stia guardando.

      Mi piace

      • Ma Bohème ha detto:

        Non è una poesia molto nota in effetti. Anni fa a Parigi sono riuscita a trovare un’edizione della raccolta di poesie barocche francesi in un’edizione universitaria che tengo come oro perché credo non ne esistano più.
        MI ha sempre affascinato questa visione apparentemente confusa e caotica che hanno i poeti di quell’epoca. Tutto è colto in divenire, in velocità; sfugge l’essenza, sfugge anche la verità ed è possibile afferrare solo la superficie scambiandola per il contenuto.
        Mi sembra un concetto collegato alla tua riflessione “il falso nel vero”.

        Mi piace

  4. Vorrei inoltrarmi negli aspetti filosofici ma le 9 non sono troppo lontane! Credo sia il momento giusto per riascoltare i grandi successi di Cicciolina

    Mi piace

  5. ladykhorakhane ha detto:

    Sei stato nominato sul mio blog! :)

    Mi piace

  6. domenicomortellaro ha detto:

    Io certe volte arrivo da te e non mi tengo…
    poi alla fine mi trattengo…
    perchè mi è chiara la genialità di quella riflessione falsa solo per 5 dei 20 (quasi) anni possibili. Ed una bugia a così bassa intensità è più vera della vita qui intorno!

    Mi piace

  7. Mastro Birraio ha detto:

    La falsità nella verità come insegnerebbe Pirandello, un messaggio violento ma onesto che quasi rasserena nella sua certezza dell’incertezza

    Mi piace

  8. caspita che belle foto..e che riflessioni originali!!!
    sei troppo bravo tu!!

    Mi piace

Fhtagn

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...