Prima di aver mangiato

Scrivo mosso dalle mie recenti esperienze, scrivo mosso dal mio spirito di giustizia e verità che i piú definiscono impropriamente polemica.
In questi giorni mi è capitato di andare al ristorante con parenti ed amici e mi sono cosí scontrato con la crudele e violenta viltà dei ristoratori: l’antipasto.
Quando tutti gli ospiti si siedono a tavola arriva il cameriere, sorridente e preparato che prima di portare i menú chiede cosa si vuol bere e cosa si vuole per antipasto. Non serve a nulla chiedere cosa ci sia nell’antipasto o come è composto né tantomeno dire che non lo si vuole, perché al subdolo cameriere è sufficiente che anche solo una persona lo prenda per poter portare piattini ridicoli, ricolmi di quello che ha deciso lui, per tutta la serata. I camerieri piú bravi riescono anche ad evitare le trappole in cui qualcuno chiede l’antipasto ed altri chiedono direttamente i primi od i secondi, portando le portate successive a chi ha ordinato l’antipasto ed ignorando quelli che non si sono voluti piegare, cosí la prossima volta saranno costretti a cedere.
In ogni caso, l’antipasto ha due caratteristiche fisse che trascendono la natura stessa della portata: l’estrema pesantezza derivante anche dall’enorme numero di piatti ed il costo spropositato. Di conseguenza prendendo un antipasto ci si rovina l’appetito ed il portafogli, quando l’antipasto dovrebbe essere una piccola portata per sopportare l’attesa delle portate principali, dovrebbe cioè essere un piatto estremamente veloce, semplice e leggero, tutte caratteristiche che mancano agli antipasti dei nostri tempi.
Se l’antipasto funge da pasto completo perché viene ancora chiamato antipasto?

Annunci

About ysingrinus

Mi sono accorto che non avevo scritto niente qui e cosí ho deciso di scrivere qualcosa.
Questa voce è stata pubblicata in Polemica. Contrassegna il permalink.

20 Responses to Prima di aver mangiato

  1. tiols ha detto:

    Anti-pasto. Lo dice la parola stessa. Contro il pasto.

    Mi piace

  2. assistente42 ha detto:

    Anti-pasto, come dice la parola, dovrebbe essere giusto “anticchia” di roba. È un’indecenza! È basta di dire ora!

    Mi piace

  3. stella scadente ha detto:

    Per il piemontese, l’antipasto è sacro e di qualità. Piuttosto si rinuncia a tutto il resto, anche se, da buone cloache, non capita quasi mai. Però sono curiosa di sapere che me pensa antipastomisto.

    Mi piace

  4. è un mondo ostile e costituito per offendere. gli gnostici ipotizzavano che la terra non fosse che l’emanazione beffarda di un dio minore, malvagio che denominavano demiurgo. l’antipasto è la colonna portante di questa trappola mortale.

    Mi piace

  5. dobbiamo ringraziare i folli maestri della tarda antichità, la speciazione filosofica e religiosa di gente che si sfondava di salumi ma non per questo non sapeva farsi servire primi, secondi, dolci e frutta. abbiamo telefoni intelligenti, ma non sappiamo nulla del godere.

    Mi piace

  6. sysifo ha detto:

    A proposito che si gode tutt’insieme:

    Mi piace

  7. ludmillarte ha detto:

    è talmente vero che se mangio l’antipasto, non mangio altro

    Mi piace

Fhtagn

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...